Mission & Vision

Mission della Direzione Didattica di Baronissi:
· attivare azioni per garantire il successo scolastico e formativo di ciascun
allievo, in conformità ai dettami legislativi;
· adottare metodologie didattiche orientate al cooperative learning, al peer
tutoring ed al problem solving per incrementare la capacità di progettare e lavorare con gli altri;
· predisporre azioni che tendano a sviluppare la metacognizione come
processo di autoriflessione sul fenomeno conoscitivo rendendo gli allievi
consapevoli della costruzione delle proprie competenze sociali e culturali.
· promuovere l’accoglienza e l’attenzione ai bisogni di tutti e di ciascuno;
sostenere le diversità e il disagio, lavorare attraverso la personalizzazione del
curricolo.
La scuola è chiamata a considerare la complessità indotta dalla commistione
di culture differenti, la rapida proliferazione di saperi, la compresenza di
competenze, motivazioni, interessi sempre più differenziati tra i singoli
alunni. Non bisogna mai dimenticare che la partizione del sapere in
discipline è recente ma la cultura è unica ed è all’interno di essa che bisogna
abituare i bambini a muoversi.
Le strategie didattiche privilegiate saranno il cooperative learnig, il
problem solving, la ricerca e la discussione guidata, il debate, il peer to
peer ma anche la riflessione metacognitiva e la didattica orientativa.
Si tratta di metodologie che, oltre a favorire l’apprendimento insegnano a
comunicare costruttivamente in ambienti diversi, collaborare nel lavoro in
gruppo e, quindi, a negoziare. Si impara così ad essere tolleranti, a
comprendere punti di vista diversi, a provare empatia. Si sviluppa un
atteggiamento improntato a collaborazione, al rispetto della diversità degli
altri, alla disponibilità a raggiungere compromessi.

Vision della Direzione Didattica di Baronissi
· formare persone consapevoli, autonome, competenti e responsabili
attraverso il sapere, il saper fare e il saper essere e rendendo
motivante e gratificante l’acquisizione del sapere, nel rispetto delle
matrici cognitive di ciascuno;
· essere una scuola inclusiva, attenta a valorizzare i diversi talenti,
attraverso l’attenzione alle intelligenze multiple.
· essere una scuola formativa in grado di promuovere nell’alunno,
attraverso la pluralità dei saperi, dei progetti e delle esperienze,
l’acquisizione di conoscenze, abilità e competenze per operare scelte
consapevoli e responsabili, nel proseguo degli studi e nella vita
quotidiana;
· essere luogo privilegiato di valenza educativa, di incontro e di
scambi interculturali ed esperienziali per le famiglie e guida per
tutti gli alunni alla convivenza democratica, nel rispetto delle
differenze, della provenienza e della cultura di riferimento, nella
prospettiva di una sempre maggiore interazione con il territorio.
· essere un laboratorio permanente di ricerca, di sperimentazione e
innovazione didattica, una comunità attiva rivolta anche al
territorio in grado di sviluppare e aumentare l’interazione con le
famiglie e con la comunità locale.